LE NOSTRE DESTINAZIONI

Kastellorizo e le sue località

Kastellorizo

Isola diventata famosa grazie a Gabriele Salvatores che proprio qui ha ambientato il film capolavoro "Mediterraneo", premio Oscar nel 1992.
Dista poco più di 1 km dalle coste turche e non è ancora stata presa d'assalto dal turismo di massa, anche a causa degli scarsi collegamenti con le isole maggiori.
Pur essendo minuscola, è un'isola che regala un fascino incredibile e il sapore del "dolce far niente". Il suo porto naturale Megisti, ad anfiteatro è una chicca che accompagna i turisti fin dal loro arrivo sull'isola; qui si concentra infatti la vita. Sull'isola c'è una sola strada, un solo taxi e le poche macchine che circolano sono degli abitanti. Da qui poi si può sconfinare in Turchia, e precisamente a Kas.

COME SI RAGGIUNGE:
Da Rodi in volo o traghetto.
Da Atene in volo.

KALIMERA CONSIGLIA: 
- Una gita a Fokiali, una bella grotta azzurra dove il mare dal colore blu cangiante, grazie alla rifrazione della luce, prende un colore da mozzare il fiato.

- Un pranzo da "Old Story" in città all'ombra di un pergolato in riva al mare dove si puà mangiare la cucina tradizionale osservando spesso le tartarughe marine che nuotano indisturbate a breve distanza dai tavoli.  

- Portare un buon balsamo per capelli: l'acqua potabile arriva da Rodi con una nave cisterna, ma è sempre un po' salata.

 

 

 




Megisti - Kastellorizo Hotel 

Hotel tradizionale che sorge al porto, fronte mare
Vedi il dettaglio della struttura

Megisti - Megisti Hotel 

Hotel dalla posizione incantevole, fronte mare a Megisti, recentemente rinnovato.
Vedi il dettaglio della struttura